1 | 2

Distintivo Opera Nazionale Dopolavoro (50)

Bel distintivo dell' Opera Nazionale Dopolavoro (O.N.D.), marchiato sul piedino retrostante Picchiani & Barlacchi Firenze. L' oggetto è in ottimo stato di conservazione e presenta una bella patina dell' epoca.

L'Opera Nazionale Dopolavoro (abbreviato O.N.D.) è un'associazione istituita il 1º maggio 1925 dal regime fascista,[1] alle dirette dipendenze del capo del governo,[1] col compito di occuparsi del tempo libero dei lavoratori. Per definizione statutaria "cura l'elevazione morale e fisica del popolo, attraverso lo sport, l'escursionismo, il turismo, l'educazione artistica, la cultura popolare, l'assistenza sociale, igienica, sanitaria, ed il perfezionamento professionale". L'Opera Nazionale Dopolavoro rientrava in quel piano di orientamento dei costumi e delle abitudini tesa a plasmare l'uomo nuovo, avviato dal regime nel corso del ventennio: l'obbiettivo era costruire stili di vita generalizzati che fossero d'uopo nell'opera di polarizzazione nazionale. L'OND rappresenta uno degli aspetti più caratteristici dello stato totalitario. Con l'istituzione di questo ente, infatti, il partito fascista ebbe sempre più la possibilità di penetrare nel tessuto sociale,[1] riducendo lo spazio di manovra delle opposizioni al regime. L'OND offriva dei servizi reali e concreti alla popolazione che così tendeva sempre meno a contestare il regime. Allo stesso tempo, gli stessi vertici del Partito Fascista riuscivano tramite l'OND a tenere sotto controllo in maniera abbastanza capillare l'umore della popolazione.

Per ulteriori informazioni siamo a disposizione.

Contattaci su info@militarmania.com